Rapallo - Montallegro

DifficoltàMedio - bassa
Durata1h 20'
Segnaviasegnaviasegnavia

Maggiori dettagli

Scheda tecnica

DurataDa 1h a 2h

Dettagli

Come punto di partenza noi abbiamo scelto la chiesa di San Francesco, dietro a piazza del Polpo (presso l'antico castello sul mare).*

Imboccate la larga scalinata che, a sinistra della chiesa, sale attraverso le case per sbucare in Via Don Minzoni; svoltate a sinistra e percorrete la carrozzabile  per circa 500 metri fino ad incontrare, a destra, una scorciatoia (una scala di pietra) che vi condurrà sotto alla chiesetta di San Bartolomeo.
Raggiungete la chiesetta per abbandonare definitivamente la strada carrabile e proseguire sulla vecchia mulattiera.

Accompagnati dal “suono” dell'autostrada, salite lungo il sentiero acciottolato che s'inerpica tra muri a secco e fasce, con vista su Sant' Ambrogio e l'intera vallata circostante.
Tralasciate l'unica deviazione che si presenterà sulla vostra destra e continuate sempre diritti per incontrare una cappelletta privata ed arrivare ad un piccolo nucleo di case in località Pellegrino.

Percorrete a sinistra la strada asfaltata per circa 50 metri, per riprendere la mulattiera, a destra, che acquista ora maggior pendenza.
Proseguendo potrete notare dei discutibili, quanto antiestetici, pannelli neri che per proteggere la privacy di un privato deturpano il paesaggio e oscurano a tutti gli escursionisti la magnifica vista sul Golfo.

Oltrepassato questo scempio (purtroppo, ben visibile anche dalla città), il sentiero continua, a tornanti, alternando tratti più ombreggiati in mezzo al bosco a tratti più aperti (e molto assolati, in estate).
Lungo il percorso una pietra colorata di giallo vi indica che siete a metà cammino; segue un piccolo rustico in pietra, unico riparo in caso di improvviso temporale.

Se avrete la fortuna di trovarla libera, soffermatevi un attimo nella panchina di pietra che incontrate poco dopo per ammirare lo splendido panorama che si presenta davanti a voi.
Un breve tratto più pianeggiante (ma scivoloso nelle giornate particolarmente umide) con vista su San Maurizio dei Monti, anticipa una serie di gradini che conducono alla stazione della funiva. Da qui  proseguite sul viale alberato che arriva ai piedi dell'imponente scalinata del Santuario di Montallegro.

Se avete ancora voglia di fare quattro passi, potete spingervi fino al Monte Rosa, attraverso il sentiero, dietro la chiesa, che in 10' vi porta alla sommità ripercorrendo le tappe della via crucis.

* Si può partire anche presso la funiva (Via Maggiocco), percorrendo salita Il Pellegrino, un sentiero costituito da varie rampe di scale che si congiunge all'itinerario sopra descritto in località Pellegrino.

Potrebbe interessarti anche...