Nozarego - Cappelletta della Gave - Olmi

DifficoltàBassa
Durata40'
Segnaviasegnavia

Maggiori dettagli

Scheda tecnica

DurataFino a 1h

Dettagli

Questo sentiero oltre ad essere una piacevole passeggiata adatta a chiunque, offre numerose possibilità di proseguire verso altre località del Monte di Portofino, intraprendendo itinerari anche più impegnativi.

Giunti a Nozarego, in auto (i parcheggi sono lungo la strada), in autobus o a piedi da Santa Margherita Ligure, bisogna imboccare la salita nei pressi della chiesa parrocchiale, all'altezza della fermata dell'autobus. Il sentiero, inizialmente, circondato da arbusti prosegue poi in mezzo alle fasce e passa accanto ad alcune ville circondate da giardini con vista mare per congiungersi con un l'altro viottolo proveniente da Nozarego.

Segue un tratto più pianeggiante e panoramico, da cui si può osservare Punta Pedale, l'Abbazia della Cervara e l'intero Golfo, che giunge in località Gave dove sorge una piccola Cappelletta. In questo crocevia (a sinistra si scende a Paraggi, a destra un percorso nel bosco arriva in località Crocetta), sotto alla chiesetta, segnaliamo un rubinetto di acqua potabile.

Mantenendo il sentiero acciottolato che sale ombreggiato, si attraversano, poi, campi coltivati, abitazioni rurali e una minuscola cappelletta (da cui si gode una bella vista) fino alla località denominata Mulini. Qui incontriamo un'area di sosta attrezzata con tavoli, panche e acqua potabile e il Mulino del Gassetta, punto di ristoro ed ecomuseo; noterete anche la deviazione per Crocetta (località sulla traiettoria Portofino vetta-Portofino mare).

Oltrepassato il bel mulino ristrutturato, una brevissima e ripida discesa conduce alla strada (a sinistra inizia la Valle dei Mulini), ora diventata carrabile, che in maniera pianeggiante e ombreggiata dai castagni si congiunge al sentiero proveniente da Portofino vetta e diretto al mare, questo punto d'incontro è, appunto, località Olmi.

Potrebbe interessarti anche...